Messina cenerentola delle 3 città metropolitane siciliane. Grande preoccupazione per il futuro dell’Ente. Il Decreto Assessoriale 352/Serv.4 assegna a Messina solo 5,8 mln contro i 20 necessari. Se non si corre ai ripari sarà default per l’Ente.

La FP CGIL continua a ritenere l’azione politica messinese poco attenta al destino della Città Metropolitana. E’ inaccettabile che Messina non abbia ricevuto risorse utili per raggiungere l’equilibrio di Bilancio. Inutili manifestazione del Sindaco non hanno portati i risultati sperati. Ci aspettiamo una reazione seria ed efficace e non quanto abbiamo

Leggi il seguito

CCDI 2019 Città Metropolitana sottoscritto a maggioranza risicata, FP CGIL non firma perché non accetta la riduzione del fondo a danno dei lavoratori

La delegazione di parte pubblica avanza una proposta inopportuna a favore di una minoranza di lavoratori (37) e trova il supporto, risicato, di due sole organizzazioni sindacali, rischiando di compromettere il ritrovato clima di distensione con le parti sociali La FP CGIL stigmatizza con forza l’atteggiamento della parte pubblica che

Leggi il seguito

Città Metropolitana di Messina, riunione di contrattazione decentrata 2019

Si è tenuta presso la Città Metropolitana la riunione di contrattazione decentrata 2019 per discutere degli istituti contrattuali ancora in sospeso e confermare anche gli importi per tutti gli istituti contrattuali per come erogati nel 2018. La trattativa si è interrotta perché la parte pubblica non ha presentato una proposta

Leggi il seguito

La Città Metropolitana di Messina riorganizza le sue strutture ma non si confronta con le organizzazioni sindacali

La FP CGIL chiede l’immediata convocazione dell’organismo paritetico. «Il Sindaco Metropolitano assuma la stessa decisione presa per il comune di Messina. Si confronti con le parti sociali» La FP CGIL, con grande disappunto, è costretta ad intervenire sulla accertata volontà della città metropolitana di non confrontarsi con le organizzazioni sindacali sul progetto di riorganizzazione

Leggi il seguito

Servizio ASACOM Città Metropolitana, lavoratori ancora senza stipendio. FP CGIL: «Lavoratori sull’orlo della disperazione»

La FPCGIL ha chiesto senza indugio il pagamento entro la prossima settimana. Dalla cooperativa rassicurazioni in tal senso. Gli Assistenti all’Autonomia e Comunicazione che hanno prestato servizio presso gli istituti superiori di Messina e Provincia sono ancora in attesa del pagamento dello stipendio del mese di maggio. FP CGIL: «Serve maggiore

Leggi il seguito

Precari Città Metropolitana, per FP CGIL e CSA assolutamente ingiustificata la proroga dei contratti fino al 31 ottobre e non 31 dicembre. «Da parte del sindaco De Luca ennesima offesa alla dignità dei lavoratori»

Per le due organizzazioni sindacali la proroga “parziale” voluta dall’Amministrazione la dice lunga sulla reale volontà dell’Ente di mettere in sicurezza i lavoratori, diversamente da quanto invece fatto in tutte le altre Città Metropolitane della Sicilia «Accogliamo con profonda amarezza la notizia della proroga, fino al 31 ottobre e non

Leggi il seguito

Precari Città Metropolitana, per FP CGIL e CSA proroga dei contratti al 31 dicembre 2019 senza ulteriori attese, la stragrande maggioranza dei lavoratori lo pretende

I segretari generali di FP CGIL e CSA, Francesco Fucile e Santino Paladino, ribadiscono che la proroga dei contratti e prioritaria, «per l’iter di stabilizzazione bisogna attendere l’approvazione dei bilanci 2018 e 2019» «La proroga dei contratti di lavoro ai dipendenti precari della Città Metropolitana deve essere valida fino alla

Leggi il seguito

Precari Città Metropolitana: sconcerto e confusione nel personale interessato

La nota 19352 del 14/6/2019 a firma del Dirigente FF della II Direzione e della Dirigente della I Direzione, non può non suscitare negli scriventi, ma soprattutto nel personale interessato, sconcerto e confusione. Richiamare infatti l’attenzione dei dipendenti sulla scadenza del termine per la presentazione dell’istanza per il transito alla “Resais

Leggi il seguito