Servizio ASACOM Città Metropolitana, lavoratori ancora senza stipendio. FP CGIL: «Lavoratori sull’orlo della disperazione»

La FPCGIL ha chiesto senza indugio il pagamento entro la prossima settimana. Dalla cooperativa rassicurazioni in tal senso. Gli Assistenti all’Autonomia e Comunicazione che hanno prestato servizio presso gli istituti superiori di Messina e Provincia sono ancora in attesa del pagamento dello stipendio del mese di maggio. FP CGIL: «Serve maggiore

Leggi il seguito

Messina Social City, FP CGIL: «Grande soddisfazione per gli impegni dall’assessore Calafiore durante la Commissione servizi sociali per le lavoratrici ASACOM»

Nel corso della seduta le dichiarazioni del rappresentante della  Giunta hanno pienamente confermato le tesi sempre sostenute dalla FP CGIL in merito alla massima inclusione di tutti i lavoratori, comprese le 38 lavoratrici ASACOM contro cui in questi mesi è stata portata avanti una guerra senza sconti  «Le dichiarazioni rese dall’assessore

Leggi il seguito

Servizio Asacom Città Metropolitana, lavoratori ancora in attesa di stipendio. FP CGIL: «Da parte della cooperativa ritardi inaccettabili»

La Funzione pubblica della CGIL non ritiene possibile che i dipendenti, contrattualizzati a 18 ore, non abbiano ancora ricevuto la retribuzione relativa al mese di marzo per il lavoro svolto «In occasione del tavolo tecnico tenutosi lo scorso 30 aprile presso la Città Metropolitana, si è discusso, tra le tante

Leggi il seguito

La FP CGIL difenderà i lavoratori solo ed esclusivamente nelle opportune sedi sindacali e/o legali. Stop al “circo social”

Questa la decisione assunta dalla segreteria della Funzione Pubblica CGIL dopo gli inaccettabili e vergognosi attacchi riservati ai lavoratori La FP CGIL dice basta al “circo social”. Alla luce delle ultime esagerate esternazione mosse nei confronti di alcuni gruppi di lavoratori che in queste settimane, in modo del tutto legittimo

Leggi il seguito

Servizio Asacom, la FP CGIL porta avanti la battaglia a tutela dei lavoratori e di una professione che certamente non può essere “improvvisata”. Il CDA dell’Agenzia, se c’è, batta un colpo

Ad alimentare la guerra tra i lavoratori non è sicuramente la Funzione Pubblica CGIL, che in questi mesi ha sempre provato a mettere in atto un percorso di inclusività nel transito dei dipendenti dalla cooperativa alla Messina Social  City, a differenza di un certo movimento e di una certa ADD

Leggi il seguito