Città Metropolitana, nulla da fare per il trasporto degli alunni disabili nelle scuole superiori della zona tirrenica (Lotto B). FP CGIL: «Gravi disservizi per gli utenti e problemi occupazionali»

La Funzione pubblica CGIL ha nuovamente inoltrato alla Prefettura richiesta di incontro urgente in cui affrontare in modo concreto un problema che sta mettendo in ginocchio le famiglie, impossibilitate a portare i figli a scuola, e sta gettando nella disperazione gli operatori rimasti senza lavoro «Avremmo di gran lunga preferito

Leggi il seguito

Città Metropolitana, servizio AIPT lotto B ancora in stand-by. La FP CGIL invoca l’intervento della Prefettura

Nella nota inviata all’attenzione del Prefetto, la Funzione pubblica CGIL chiede l’immediata convocazione di un incontro per affrontare una questione che rischia di mettere in seria discussione la prosecuzione del servizio, non grave danno per utenti e lavoratori. «Già avviate interlocuzione con la dirigenza» Il servizio di assistenza igienico personale

Leggi il seguito

Città Metropolitana: interrotto il servizio Ass. e trasporto zona tirrenica, FP ed FLC CGIL: «Situazione inaccettabile»

Un lunedì mattina decisamente nero per i lavoratori, e non solo, della Città Metropolitana di Messina, dove gli atti di indirizzo del sindaco D luca, lo stop delle attività e le ferie forzate degli 840 dipendenti, stanno generando una situazione di caos con inevitabili ripercussioni su tutti i servizi erogati

Leggi il seguito

Città Metropolitana, FP CGIL: «Da parte del Sindaco soliti atteggiamenti scomposti»

«Ciascuno faccia la propria parte: il sindaco, che evidentemente non conosce altri canali di comunicazione se non quelli dei social e quelli dell’aggressione verbale nei confronti di chi osa contestarlo all’urlo di “identificatela/li”, continui ad assumere l’atteggiamento da padrone, il sindacato, però, continuerà a portare avanti le istanze e le

Leggi il seguito

Stipendi e dignità, lavoratori Città Metropolitana in subbuglio

La goccia che ha fatto traboccare il vasoè stato l’annuncio del sindaco metropolitano Cateno De Lucache ha bloccato tutte le attività finanziarie dell’ex Provincia. Compreso il pagamento degli stipendia 840 dipendenti che da ieri sono con il fiato sospeso. Una provocazione forte di De Luca per attirare l’attenzione regionale e nazionalesul caso Messina,

Leggi il seguito