Conferenza Direzione 06.05.2020. “Documento provvisorio per la sicurezza dei lavoratori della Città Metropolitana di Messina nel periodo dell’emergenza sanitaria COVID 19”. Richiesta attivazione Comitato per l’attuazione del Protocollo del 03.04.2020.

La FP CGIL tenuto conto   Che codesta Amministrazione ha approvato in Conferenza di Direzione del 06.05.2020 il documento provvisorio per la sicurezza dei lavoratori della Città Metropolitana di Messina nel periodo dell’emergenza sanitaria COVID 19″;   Che il Protocollo condiviso di regolazione delle misure per il contrasto ed il contenimento

Leggi il seguito

Museo Regionale, FP CGIL: «Impossibile la riapertura se mancano le condizioni di sicurezza per lavoratori e visitatori»

Nel corso del confronto tenutosi con il dirigente del servizio Orazio Micali, sono emerse numerose criticità rispetto alle modalità di riapertura a causa della mancanza di risorse per l’acquisto dei DPI e delle relative misure di sicurezza «Apprezziamo molto la proposta del dirigente Orazione Micali che intende mettere in atto tutte

Leggi il seguito

GIOMI Messina 04.05.2020 – eccellente gestione del caso Positività Covid

Al Presidente GIOMIAl Coordinatore Area Sud Al Direttore Sanitario IOMI F. Scalabrino La scrivente O.S. intende rappresentarVi quanto sollecitato dalle maestranze in occasione del caso della paziente Covid positiva, cioè il totale compiacimento e positivo riscontro su come è stata affrontata l’improvvisa emergenza.          Come ben noto, la FPCGIL più volte è

Leggi il seguito

Riapertura ville comunali, la FP CGIL chiede garanzie per i lavoratori e avvisa: «Numero di custodi attualmente insufficiente per garantire gli orari di apertura e chiusura dalle 8.00 alle 19.30»

La Funzione Pubblica Cgil chiede che si proceda ad una pulizia straordinaria degli spazi verdi, ivi compresa la sanificazione dei casotti/ spogliatoi e dei bagni pubblici ubicati all’interno degli stessi, e che si affiggano manifesti informativi all’ingresso degli spazi verdi al fine di non creare fraintendimenti rispettato a cosa è possibile e non

Leggi il seguito

Primo maggio a tempi del COVID, FP CGIL: «Una giornata da “festeggiare” in nome dei tanti operatori sanitari rimaste vittime del COVID19 e di quanti non hanno mai smesso di lavorare per garantire i servizi essenziali»

La segreteria della Funzione pubblica CGIL rivolge un pensiero ai tanti lavoratori, soprattutto del settore sanitario e socio-sanitario, vittime di COVID19, senza dimenticare quanti, nel corso di questi mesi non si sono mai tirati indietro per garantire i servizi essenziali, dal settore sociale a quello dell’igiene ambientale. Sarà un 1

Leggi il seguito

Città Metropolitana di Messina, Approvazione Documento Unico di Programmazione 2020/2022 (DUP) e Bilancio di Previsione 2020/2022. Mancata adozione Piano Triennale Fabbisogno Personale 2020/22.

La FP CGIL, nell’esprimere forte apprezzamento per l’adozione della Deliberazione C.M. n.3 del 24.04.2020 con cui a distanza di anni finalmente si adotta uno strumento contabile pluriennale per la Città Metropolitana di Messina, ritiene necessario intervenire sulla mancata adozione del Piano Triennale del Fabbisogno di Personale 2020/22. Siamo sicuri che aver

Leggi il seguito

Covid 19 – L’emergenza sanitaria non ha fermato il settore ambiente della raccolta rifiuti.

Su tutta la provincia di Messina il monitoraggio continuo della Fp Cgil e Uiltrasporti Sotto la lente d’ingrandimento dei sindacati verificate sul territorio 12 aziende  e 27 comuni  per un bacino di circa 403 mila utenze e oltre 870  lavoratori impiegati “Il sistema rifiuti nella provincia di Messina tra mille difficoltà ha retto

Leggi il seguito

Giudice del lavoro dispone l’immediato reintegro di un lavoratore licenziato alla Casa di Cura Cristo Re. FP CGIL: «Giustizia è fatta: soddisfatti che sia stata messa la parole fine al grave sopruso commesso ai danni di un operatore della sanità dirigente sindacale della CGIL»

Il Giudice del lavoro, Rosa Bonanzinga, in pieno accoglimento, ha dichiarato «illegittimità del licenziamento intimato al ricorrente con lettera del 3 agosto 2017 da parte della Casa di Cura Cristo Re, con conseguente reintegro in servizio e relativo risarcimento del danno» «Ancora una volta la Casa di Cura Cristo Re soccombe

Leggi il seguito