Messina Social City, Richiesta chiarimenti in merito alla comunicazione n°57 del 24 marzo 2020 “Gestione emergenza COVID19 personale dipendente”. Attivazione urgente confronto sindacale e sospensione della disposizione 57/2020

In data 24 marzo ai dipendenti della Messina Social City è stata inviata un comunicazione avente ad oggetto “Gestione emergenza COVID19 personale dipendente”, mediante cui l’Azienda metteva a conoscenza i dipendenti che fino ad oggi, in considerazione dell’emergenza COVID19, hanno sospeso la propria attività lavorativa, quali modalità la MSC intende mettere in

Leggi il seguito

Azienda Messina Social City: Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID19.

Al C.d.A.Al Medico competenteAzienda Messina Social CityAll’Assessore alle Politiche Sociali Comune di Messina La FP CGIL, a seguito dei colloqui intercorsi e delle nostre formali dichiarazioni durante la riunione del 6 Marzo u.s., ritiene che le indicazioni da Voi emanate sulla prevenzione del contagio da Coronavirus non siano adeguate all’emergenza in

Leggi il seguito

Messina Social City, incontro tra la FP CGIL e il CdA dell’Azienda: la FP CGIL a tutto campo su organizzazione della MSC, criticità in alcuni servizi, “nodo” scatti di anzianità, stabilizzazione del personale con contratto a tempo determinato, utilizzazione della Long List per sostituzioni, indennità contrattuali e accordi aziendali di incentivazione.

Nel corso del lungo pomeriggio di confronto, i rappresentanti della Funzione Pubblica della CGIL, hanno inoltre sottoposto ai vertici dell’Azienda le principali criticità nell’organizzazione dei servizi, dal Trasporto al SADS E’ stato un intenso e costruttivo pomeriggio di confronto quello tenutosi questo pomeriggio presso la nuova sede della Messina Social City, tra

Leggi il seguito

Messina Social City, la FP CGIL interviene sui problemi organizzativi e chiede maggiori garanzie a tutela dell’utenza e dei lavoratori

«Prendiamo atto del verbale con cui la Social City ha mosso dure contestazioni nei confronti del Direttore Generale, ma riteniamo che i continui ritardi nella gestione della quotidianità durano da troppo tempo e ciò mette a rischio utenza e lavoratori» «Prendiamo atto di quanto contenuto nel verbale n° 39 di

Leggi il seguito

Organigramma e funzionigramma aziendale Messina Social City, la FP CGIL stigmatizza la mancanza di trasparenza nelle decisioni adottate pur condividendo la necessità di miglioramento dell’organizzazione dei servizi

La Funzione Pubblica CGIL interviene evidenziando la discutibile assenza di un confronto sindacale su questioni che, inevitabilmente, implicano anche l’assegnazione di incarichi che potrebbero non essere compatibili alle mansioni ricoperte dai lavoratori coinvolti «Sono trascorsi circa nove mesi dalla nascita della Messina Social City e trattandosi di un’operazione talmente tanto complessa, è del

Leggi il seguito

Richiesta incontro problematiche Azienda Speciale Messina Social City

Con la presente, la FP CGIL chiede ai sensi del vigente sistema di relazioni sindacali, di cui al CCNL Coop. Sociali 2017-2019, l’attivazione di uno specifico e inderogabile tavolo negoziale sulle seguenti problematiche:1- Orario di lavoro personale ex SADA e SADH, uniformità di trattamento2 – Modalità di “Utilizzo del mezzo proprio di

Leggi il seguito

MSC, riunione sindacale per definire il regolamento di utilizzo della long list. FP CGIL: «Fondamentale andare avanti per garantire la piena organizzazione dei servizi»

Si è tenuta questo pomeriggio la prima riunione tra le organizzazioni sindacali il DG della Social City, il CdA e l’assessore, per discutere del documento mediante il quale si procederà al reclutamento del personale tramite long list. FP CGIL: «Importante continuare a lavorare per consentire l’assunzione di personale lì dove

Leggi il seguito

Messina Social City, è caos sugli scatti di anzianità. FP CGIL: «Quanto avevamo previsto si è puntualmente verificato. Ci domandiamo adesso come la MSC riuscirà a mettere a pari tutti i lavoratori»

Il riconoscimento degli scatti “a macchia di leopardo” non farà che determinare una situazione che molti lavoratori conoscono bene, quella cioè che hanno già vissuto al tempo di quelle cooperative sociali da cui l’Amministrazione De Luca ha sempre detto di volere prendere le distanze Lavoratori di seria A e lavoratori

Leggi il seguito