Messina Social City, FP CGIL: «Grande soddisfazione per gli impegni dall’assessore Calafiore durante la Commissione servizi sociali per le lavoratrici ASACOM»

Nel corso della seduta le dichiarazioni del rappresentante della  Giunta hanno pienamente confermato le tesi sempre sostenute dalla FP CGIL in merito alla massima inclusione di tutti i lavoratori, comprese le 38 lavoratrici ASACOM contro cui in questi mesi è stata portata avanti una guerra senza sconti  «Le dichiarazioni rese dall’assessore

Leggi il seguito

Messina Social City, la FP CGIL: «Non sono i sindacati a dover individuare una soluzione tecnica, ma l’Amministrazione comunale. Basta a trattative fuori dal comune»

L’Amministrazione metta in campo gli strumenti necessari per scegliere il percorso da seguire e dia priorità agli ex lavoratori di Casa Serena ed ex 328 e stabilità occupazionale definitiva a tutto il personale in servizio al 28 febbraio 2019 «Non sono le organizzazioni sindacali a dover individuare la soluzione tecnica

Leggi il seguito

Messina Social City, la FP CGIL dice no alle strumentalizzazioni dei lavoratori. L’Amministrazione si attivi per prevedere uno spostamento di risorse fra i capitoli del bilancio per far fronte allo stipendio di Aprile.

L’ordinamento finanziario e contabile degli Enti locali prevede la possibilità, in capo al dirigente competente o alla Giunta, di effettuare spostamenti di somme tra i vari capitoli di spesa. Ciò consentirebbe di risolvere, senza ulteriori e sterili polemiche, la questione stipendi ai dipendenti della MSC. L’Amministrazione comunale mantenga l’impegno assunto

Leggi il seguito

Messina Social City, si naviga a vista. FP CGIL: «Non sono i lavoratori a dover pagare per errori contabili e contrapposizioni tra uffici che rischiano di fare andare tutto alla deriva»

Per la Funzione Pubblica della CGIL la proposta di assestamento presentata in Aula dall’Amministrazione e bocciata dal consiglio comunale, è il segno evidente della totale approssimazione che sta caratterizzando il percorso della Social City «Quanto verificatosi ieri in Consiglio comunale – affermano il segretario della Funzione Pubblica della CGIL, Francesco

Leggi il seguito

Servizi di accoglienza, nessuna traccia di stipendi per i lavoratori impiegati presso l’hotspot di Messina gestito dalla cooperativa Badia Grande

Lo scorso mese di aprile i lavoratori hanno percepito lo stipendio di dicembre 2018, ad oggi non hanno ancora ricevuto nessuna mensilità relativa al 2019. FP CGIL: «La situazione è diventata insostenibile» «Le politiche messe in atto dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, hanno letteralmente messo in ginocchio il settore dell’accoglienza,

Leggi il seguito

Servizio Asacom Città Metropolitana, lavoratori ancora in attesa di stipendio. FP CGIL: «Da parte della cooperativa ritardi inaccettabili»

La Funzione pubblica della CGIL non ritiene possibile che i dipendenti, contrattualizzati a 18 ore, non abbiano ancora ricevuto la retribuzione relativa al mese di marzo per il lavoro svolto «In occasione del tavolo tecnico tenutosi lo scorso 30 aprile presso la Città Metropolitana, si è discusso, tra le tante

Leggi il seguito

Città Metropolitana, a breve la ripresa del servizio di trasporto nel lotto B della città metropolitana. FP CGIL : “Le interlocuzioni che abbiamo avviato con la Prefettura hanno portato ai risultati sperati”

La cooperativa Genesi, con affidamento diretto da parte della Città Metropolitana, effettuerà il servizio di trasporto degli alunni disabili nelle scuole superiori della zona tirrenica. «Apprendiamo con soddisfazione che la Città Metropolitana abbia invertito la rotta rispetto alle modalità di esecuzione del servizio» «La cosa più importante è che gli

Leggi il seguito

Città Metropolitana, nulla da fare per il servizio trasporto lotto B (zona tirrenica e nebroidea). FP CGIL: «Ennesima trattativa andata deserta, la prefettura convochi un immediato tavolo di confronto»

In data odierna si sarebbe dovuta tenere la seduta della procedura privata per l’assegnazione del servizio, 65 le ditte invitate a partecipare, ma ancora una volta nessuna offerta. Per la FP CGIL è indispensabile l’intervento della Prefettura, si sta pregiudicando il diritto allo studio degli utenti «Ancora una volta un

Leggi il seguito