Sanità, la FP CGIL interviene sulla situazione del punto nascita di Sant’Agata Militello e teme per il declassamento del presidio di Patti

La Funzione pubblica CGIL, promotrice di una raccolta firma contro la chiusura del punto nascita, chiede un intervento serio da parte della politica affinché non sia sempre e solo la provincia di Messina a pagare il prezzo più alto dei piani di rientro, soprattutto «in considerazione di un possibile declassamento

Leggi il seguito