MESSINA SERVIZI BENE COMUNE il bando per 100 assunzioni dopo la trattativa sindacale viene parzialmente modificato ma restano alcuni punti di dubbio. FPCGIL e UIL Trasporti manifestano le proprie perplessità con proposte solo parzialmente accolte.

Durante la trattativa emerse varie criticità che sono state affrontate durante la riunione dello scorso giovedì ma rimane invariato il punto sul limite di età fissato in 40 anni. Chiestainoltre la verifica sull’obbligo di preventiva assunzione dei 24 ex lavoratori di azienda partecipata inseriti in elenco di mobilità interaziendale ai

Leggi il seguito

Messina Servizi Bene Comune, la FP CGIL vorrebbe evitare di dire «l’avevamo detto. Si risolvano i problemi organizzativi della società e si dia attuazione a quanto deciso con il piano economico finanziario e con la dotazione organica»

Il servizio di raccolta e smaltimento deve rimanere pubblico per le ragioni che la FP CGIL ha sempre sostenuto. L’ipotesi di esternalizzare, per soli dieci giorni, alcuni servizi, scerbatura e spazzamento, non sia il preludio della privatizzazione «La FP CGIL manifesta piena contrarietà ad ogni forma di esternalizzazione del servizio

Leggi il seguito

Igiene ambientale, FP CGIL: «Stando ad un recente dispositivo della Cassazione, società come la Messinambiente non possono essere considerate società in house providing. Da rivedere l’ipotesi di applicazione del decreto Madia alla MSBC»

Per la Suprema Corte, se una società, anche solo nello Statuto, prevede possibilità di partecipazione di soggetti privati, non può essere considerata società pubblica e, di conseguenza, non può essere destinataria di affidamenti diretti da parte degli enti locali E’ datata 5 febbraio 2019 la sentenza della Corte di Cassazione

Leggi il seguito