SEUS, Pianificazione ferie 2020

Si riscontra Vs nota prot. n. 859/20 del 31.01.2020 e non possiamo esimerci dal farVi notare, ancora una volta, l’inosservanza del CCNL che prevede la convocazione delle OO.SS. per concordare i periodi di fruizione.

Ancora una volta questa azienda dimostra di essere precisa nel chiedere, ma “avara” nel concedere, pur sapendo che le ferie sono un sacrosanto diritto del lavoratore e non sono una gentile elargizione datoriale, che non sempre il personale sia stato “accontentato” malgrado la programmazione.

Fra l’altro, riteniamo non sostenibile che in meno di 15gg tutti i lavoratori debbano programmare la fruizione del residuo e delle prime due settimane, partendo dall’assunto che i lavoratori hanno una vita privata da organizzare e che se l’azienda ha queste impellenti esigenze è solo per una mancanza diprogrammazione negli anni; evitiamo di esprimerci sull’assurda richiesta di dover far partire le ferie dal Lunedi, in quanto priva di qualunque sostenibilità giuridica e contrattuale, men che mai rispondente a garanzie vitali ed inderogabili.

Per quanto sopra, nel pieno rispetto delle relazioni sindacali contrattualmente normate, si chiede il preventivo confronto con le OO.SS.