Richiesta incontro per Assistenti Igienico Personali degli alunni disabili nelle scuole

La segreteria della FP CGIL Sicilia e la segreteria della FP CGIL Messina, intendono rappresentare profonda preoccupazione per il futuro occupazionale dei lavoratori attualmente impegnai negli istituti primari e secondari delle province siciliane con la qualifica di Assistente Igienico Personale, impegnati cioè nel fornire assistenza specializzata agli studenti disabili gravi e gravissimi.

Occorre ricordare che tale figura, nata in Sicilia nel 1998, ha contributo, in questi anni a favorire l’inserimento degli alunni disabili all’interno delle struttura scolastiche, proprio in considerazione del supporto fornito ai ragazzi affetti da menomazioni fisiche e/o psichiche che non ne consentono lo svolgimento di normali attività.

Si tratta di una figura importante e qualificata con corsi regionali ai sensi della legge 845/78 OSA di 600/900 ore e OSS che ha svolto e svolge un tipo di assistenza specializzata e dedicata verso gli studenti disabili da non confondere assolutamente con l’assistenza di base e generica che possono svolgere i collaboratori scolastici, secondo il CCNL vigente. A tal proposito, per ulteriore chiarezza, si rende utile e necessario specificare i compiti svolti dagli Assistenti:– assistenza nell’utilizzo dei servizi igienici e cura dell’ igiene personale , cambiare , lavare, ove e’ necessario ed assistere lo studente disabile in qualsiasi altra funzione legata alle esigenze fisiche– assistenza ed aiuto alla deambulazione per i soggetti impossibilitati a svolgere tale funzione – assistenza durante l’ eventuale consumo dei pasti e tutte quelle attivita’ che attengono
all’autonomia personale dello studente disabile favorendone l’ autosufficienza

– assistenza nello svolgimento di attivita’ ludiche, di laboratorio e durante le visite guidate collaborazione, se richiesta , ai docenti durante le varie fasi delle attività scolastiche

– accompagnamento degli alunni in occasioni di attività didattiche pomeridiane o attività che si svolgono fuori dalla struttura scolastica , stages, cinema , teatro , convegni , viaggi di istruzione ecc…

A fronte di ciò, considerato che il CGA, cui era stato richiesto apposito parere per dirimire la questione, non si è espresso, rimandando all’Ufficio legale del competente Assessore di effettuare i dovuti approfondimenti, si chiede di convocare urgente incontro per discutere della problematica in oggetto.
Si coglie l’occasione per porgere cordiali saluti.