Determina n. 98 del 31/10/2019 V Settore Polizia Municipale. Integrazione ore lavorative personale contrattista. Chiarimenti.

Con la determina in oggetto il responsabile del V Settore- Polizia Municipale ha provveduto a:

– “….integrare, temporaneamente, il rapporto contrattuale di ulteriori 11 ore settimanali per i mesi di novembre e dicembre 2019, al sottoelencato personale con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato e parziale di categoria C, con profilo professionale Agente di P.M., che svolge attività presso il Comando di P.M., al fine di potenziare i servizi di competenza della polizia municipale……”;

  • –  “……di autorizzare il personale in servizio presso il Comando dì P.M., con la qualifica di Agenti di P.M., a svolgere settimanalmente 11 ore aggiuntive a quelle già autorizzate, per i mesi di novembre e dicembre c.a…….”;
  • –  “….. di dare atto che l’erogazione dell’importo dovuto avverrà assieme al pagamento degli stipendi e quant’altro dovrà essere retribuito…..”.Sulla scorta di quanto sopra il personale interessato a far data dal 1° novembre u.s ha regolarmente svolto le proprie mansioni secondo le modalità contrattuali così come integrate dalla disposizione amministrativa in oggetto.Tuttavia, difformemente a quanto disposto dall’atto amministrativo in parola, al personale interessato nella busta paga relativa al mese di novembre non è stata liquidata l’integrazione oraria contrattuale. Tale discrepanza è priva di logicità e contraddice lo stesso atto amministrativo emanato dal responsabile del V Settore – Polizia Municipale.Alla luce di quanto sopra con la presente si chiede urgente riscontro invitando contestualmente la S.V. a procedere, senza ulteriore indugio, alla liquidazione delle spettanze dovute, a titolo di integrazione oraria contrattuale, al personale contrattista destinatario dell’atto amministrativo in oggetto.Certi di un sollecito riscontro si porgono distinti saluti.