Clara Crocè eletta componente della segreteria regionale della FP CGIL18/02/2017

16807338_10208388974497963_1032160874470701157_n

“Sono emozionata, felice e commossa, non per una mera gratificazione personale, bensì perché questo nuovo incarico in segreteria regionale, rappresenta un premio e riconoscimento per il lavoro svolto in questa anni da tutta la segretaria e da tutti i dirigenti sindacali della Funzione pubblica di Messina nel nostro territorio”. Sono queste le prima parole della neo-componente della segreteria regionale della FP CGIL, Clara Crocè eletta oggi durante l’incontro svoltosi nel capoluogo siciliano per la nomina del nuovo segretario. Incarico quest’ultimo che verrà ricoperto dal compagno Gaetano Agliozzo. A completare il trio Alfonso Buscemi.
L’elezione della nuova segreteria regionale della Funzione pubblica della Cgil, è avvenuta alla presenza della segretaria generale della FP CGIL, Serena Sorrentino, che appena qualche settimana fa è stata in riva allo Stretto per prendere parte all’incontro organizzato dalla FP CGIL di Messina in vista del referendum dello scorso 11 febbraio.
“Nonostante il nuovo incarico – ha affermato la Crocé – per il momento continuerò ricoprire anche il ruolo di segretaria generale della Funzione pubblica della Cgil di Messina. I fronti aperti sono tanti e adesso che il capitolo sfiducia è archiviato, è il momento di tornare a lavorare su fatti concreti per dare risposte ai lavoratori protagonisti delle tante vertenze cittadine. In ottica regionale, la mia presenza all’interno della segreteria consentirà di dare ancor meglio voce alle nostre battaglie in territorio palermitano. La mia missione resterà sempre la stessa: operare con onestà intellettuale e spirito di sacrificio nell’interesse dei tutti i lavoratori del territorio siciliano”.

Stampa questo articolo Stampa questo articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *