ASP Messina – Disposizioni di servizio personale Infermieristico Distretto Messina Sud

Questa O.S. è venuta a conoscenza del trasferimento di 2 unità infermieristiche dal Poliambulatorio del Distretto Sanitario di Pistunina al Servizio di Patologia Clinica dell’ ex presìdio Ospedale R. Margherita.

Si precisa nel Poliambulatorio di Messina Sud, alla luce dei suddetti trasferimenti, rimangono così presenti soltanto quattro unità infermieristiche una delle quali in possesso della Legge 104/92 ed anche in servizio part-time, a fronte di un notevole carico di lavoro per la presenza di un cospicuo numero di utenti che afferiscono all’interno della struttura sanitaria nella quale sono presenti numerose specialità ambulatoriali.

Si ricordano a tal proposito gli ambulatori in cui gli infermieri sono addetti oltre che alle attività assistenziali di base, anche allo strumentario chirurgico come l’ Odontoiatria con due poltrone-pazienti, l’ O.R.L. ma anche gli ambulatori di Cardiologia, Urologia, l’Ambulatorio Infermieristico per citarne alcuni, nelle quali è necessaria in modo costante la presenza dell’infermiere per garantire l’assistenza agli utenti.

Si rileva che Il personale infermieristico è altresì addetto al servizio di accettazione, per la mancanza di personale amministrativo ed effettua turni antimeridiani su cinque giorni con i relativi rientri pomeridiani.

Appare evidente che con sole 4 unità infermieristiche, che in considerazione dei congedi spettanti e di eventuali malattie, possono essere 3 ma anche due, presso il Poliambulatorio del Distretto di Messina Sud, in cui si registrano oltre 1500 prestazioni mensili, non è più possibile garantire i livelli minimi assistenziali, né garantire le minime condizioni di sicurezza per gli utenti e per i pochi operatori in servizio.

L’assistenza sul territorio viene pertanto ancora una volta penalizzata e mortificata così come viene smentito da questo Management quanto previsto nei i Piani Sanitari Nazionali e Regionali che prevedono invece di “rafforzare” in tal senso il territorio, con l’obiettivo di “decongestionare” i presìdi ospedalieri dalle gravi criticità dovute al riversarsi di utenti, costretti a recarsi in ospedale per la mancata risposta da parte delle strutture territoriali per le carenze di personale di assistenza.

Questa O.S., chiede pertanto la revoca immediata dei due trasferimenti di personale infermieristico dal Poliambulatorio di Messina Sud, e annuncia sin da adesso che in mancanza di urgente riscontro, attuerà azioni anche eclatanti per evitare il depauperarsi dell’assistenza sanitaria territoriale agli utenti del vasto comprensorio di Messina sud.